Soluzioni

Il test di Immuno Fluorescenza Indiretta (IFI) è il gold standard per la diagnosi di MAI ed è il test più utilizzato per la sensibilità, la specificità della risposta, la riproducibilità e la facilità d'esecuzione.

Il principale svantaggio della tecnica IFI è la sua soggettività nell'interpretazione dei risultati che è altamente dipendente dall'esperienza dell'operatore. Come per la diagnosi radiologica, la lettura del campione da parte di due diversi operatori riduce la probabilità di una diagnosi errata.

La dimensione d’innovazione di questo progetto è soprattutto tecnologica. Infatti, lo sviluppo e la validazione di un software di lettura di immagini IFI, per la diagnosi delle Malattie Autoimmuni usando l'intelligenza artificiale e una grande banca di immagini acquisite in un formato digitale, costituiscono un approccio molto innovativo, sia perché non esiste una banca dati digitale IFI esaustiva a disposizione della comunità scientifica, sia perché i sistemi informatici di supporto al test IFI attualmente disponibili sono pochi e in fase di sviluppo.

Eventi

Nessun evento.

Video

 

 

 

 

 

In primo piano

Partners

Responsabile della comunicazione

Prof. Giuseppe Raso
Tel.: +39 09123899061
mail : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

S5 Box

Registrazione